Archivio della categoria: App

my Opel, la nuova app gratuita per iOs e Android

myOpel, la nuova app per iOs e Android, che Opel dedica a tutti i propri clienti, è gratuita e permette di accedere ad una lunga serie di utilissime funzioni.

Opel lancia una nuova parola d’ordine: connettività, e lo fa attraverso myOpel, la nuova app per iOs e Android, che la casa automobilistica tedesca, dedica a tutti i propri clienti. my Opel è un’app gratuita e permette di accedere ad una lunga serie di utilissime funzioni. Tant’è che con grande entusiamo, dichiara Fabio Mazzeo, Direttore Customer Care & Aftersales di General Motors Italia: “L’attenzione al cliente e la sua soddisfazione sono i valori che guidano Opel. Il portale LaMiaOpel e la moderna app myOpel sono stati creati per consentire ad ogni cliente di avere un servizio personalizzato, pratico e intuitivo”.

myOpel app: le funzioni – i clienti Opel che scaricheranno l’app myOpel sul proprio smartphone, potranno utilizzare diversi funzioni e scaricare subito il manuale d’uso. Ma potranno anche ottenere la decodifica immediata dei simboli e delle spie e fari della vettura, per viaggiare tranquilli in tutta sicurezza, l’impostazione già programmata sulla chiamata d’emergenza 112, tanti utilissimi consigli in merito a come comportarsi con l’auto in panne, la chiamata diretta al servizio Opel clienti, saranno avvisati degli appuntamenti per gli interventi di manutenzione, saranno aiutati nella ricerca del riparatore più vicino, della scadenza del parchimetro del parcheggio tramite la localizzazione GPS e alert, e si avrà assistenza in caso di incidente per mezzo di un’apposita funzione che aiuta a raccogliere i dati in maniera ordinata, necessari all’assicurazione per mezzo delle coordinate GPS, incluse le immagini, che possono essere inviate direttamente con un touch.

Con myOpel hai rapido accesso al sito web LamiaOpel e puoi iniziare così a sfuttare tutti i vantaggi che hai a disposizione, come la richiesta di assistenza online, la prenotazione del test drive, il rapporto diretto con Opel mediante i principali social network e tante promozioni personalizzate che ti aspettano!

Articolo proposta da Autofficina Autronica, meccanico a Tavagnacco (Udine).

 

Informazioni commerciali con un’app a Sorrento

Per venire incontro alle richieste dei turisti e degli esercenti durante il periodo estivo e non solo, nella ridente località di Sorrento si è pensato a un’applicazione per cellulare, che fornisce informazioni commerciali subito disponibili.

 

L’iniziativa è partita dal Comune, che ha voluto presentare in un incontro ad hoc aperto alla cittadinanza le caratteristiche del nuovo mezzo per ottenere informazioni commerciali e turistiche. L’applicazione PianoCity è già disponibile per gli smartphone con sistema operativo Android: basta accedere a Google Play e scaricare il software gratuito.

 

Una volta scaricata, l’app mostra tantissime informazioni: in base alla posizione del turista, la mappa indica quali sono le attività ricettive più vicine, con le caratteristiche, il numero di telefono e quali sono le specialità locali di Sorrento che si possono assaggiare in quel locale specifico.

 

L’app mostra informazioni specifiche anche su eventuali eventi presenti a Sorrento, con indicazioni sull’orario di inizio degli eventi, sulla presenza o meno delle autorità e sulle attrattive più interessanti. L’applicazione si è resa subito utile, non soltanto per i turisti, ma anche per i residenti.

 

Oltre ad avere una panoramica completa sulla città, si prevede che l’applicazione possa dare informazioni commerciali anche su attività non direttamente legate al turismo, come le associazioni, gli enti pubblici (con relativi orari degli sportelli) e le associazioni legate al mondo dei giovani e del volontariato.

 

All’incontro per la presentazione di PianoCity, sono state presenti istituzioni pubbliche e private, ma anche comuni cittadini che hanno voluto essere informati sulle nuove opportunità del loro territorio.

 

La nuova applicazione potrà anche consentire di coordinare le varie iniziative all’interno del territorio: i turisti non si disperderanno, mentre i residenti potranno contribuire al benessere complessivo della città senza doversi chiedere dove trovare il primo punto di ristoro utile. Gli eventi hanno una descrizione con una categoria a parte, per fare in modo da dividerli dalle informazioni commerciali vere e proprie.
L’applicazione non è ancora disponibile su iTunes: si spera che anche per gli utenti Apple in un prossimo futuro possano essere disponibili tutte le informazioni commerciali e turistiche della città di Sorrento in un touch.

Le migliori app per i pronostici calcio

Oggi giorno il sistema operativo Android offre una serie di applicazioni per scoprire in diretta streaming i risultati delle partite di calcio delle principali competizione europee tra campionati nazionali ed europa league. Ovviamente non tutti offrono un servizio completo e  nella maggior parte dei casi le opzioni aggiuntive rientrano in un pacchetto a pagamento, ragion per cui vi segnaliamo quali sono le applicazioni piu’ sicure e gratuite presenti su Play Store:

  1. 365 Scores Risultati in diretta: e’ un applicazione basata su un meccanismo di personalizzazione molto efficace tanto che risulta essere la piu’ votata sull’App Store tra risultati sportivi,news e video in tempo reale, con statistiche e classifiche sempre aggiornate, oltre a notifiche push che possono essere impostate a seconda dell’evento ritenuto importante all’interno di una parita come i goal,i cartellini o come i set points nella pallavolo
  2. Soccer scores- Fotmob: e ‘un app molto utilizzata per una serie di funzionalita’ come le classsifiche,le statisiche, i cannonieri, punteggi in diretta oltre che ha permesso di  seguire un numero impressionanti di gare: dalla Championship alla Serie A dalla Major League Soccer ai campionati europei.
  3. Livescore: e’ una delle applicazioni piu’ veloci perche’ fornisce i risultati in tempo reale poiche’ li recupera direttamente dalla fonte con più di 1000 partite di calcio seguite in diretta, oltre che a live di  tennis, pallacanestro e hockey su ghiaccio. Facile da usare ma anche molto veloce su connessione lenta con minimi consumi della banda.
  4. Forza calcio: e’ un applicazione che sta rivoluzionando il modo di scoprire i risultati on line delle parite sportive,grazie alla condivisione del parere collettivo di appassionati provenienti da tutto il mondo tra disposizioni pre-partita con le formazioni e le foto dei giocatori,oltre a condividere le opinioni personali sulla vostra squadra scoprendo in che modo corrispondano con quelle degli altri tifosi

Fonte: http://pronosticiseriea.org/

Con Google Cultural Institute le opere del MAO sono sul tuo smartphone

L’app di per sé non è una novità: sono anni ormai che Google ha messo a disposizione centinaia di opere d’arte e percorsi tematici sulla piattaforma Cultural Institute, un museo virtuale che permette di ammirare capolavori singoli ed esposizioni intere con un clic, ma da oggi viene aggiunta una nuova funzione 3D che rende il tutto ancor più realistico ed avvincente.

GCI e MAO: una partnership visionaria

Il Museo d’Arte Orientale di Torino è un prestigioso istituto che ha sede presso Palazzo Mazzonis e raccoglie più di 1500 opere in tema provenienti dalle realtà orientali più interessanti della storia, suddividendole in cinque sezioni: Paesi Islamici, Regione himalayana, Cina, Giappone ed Asia meridionale. Da oggi il MAO è il primo museo italiano che partecipa alla piattaforma di Google Cultural Institute, donando venti delle sue opere. Grazie all’Art Project, queste venti opere saranno ammirabili nel pieno del loro splendore e in tutta la realisticità possibile.
Si incrementa così la collaborazione tra la Fondazione Torino Musei e Google, che aveva già dato i suoi frutti con il lancio di tre applicazioni dedicate a Palazzo Madama, alla Galleria d’Arte Moderna ed allo stesso MAO.

Le opere in 3D del MAO

Le opere disponibili in tre dimensioni sono fra le più belle residenti nel museo, e nello specifico sono: Il cavallo ed il cavaliere, il modellino funerario, il cavallo con ciuffo a forma di foglia, delle ceramiche del basso corso del Fiume Azzurro, il Buddha Sakyamuni, la donna seduta con sciarpa, l’Aksobhya, il Bricco a tre piedi, la suonatrice di liuto, il Lama rning – ma – pa, il piccolo vaso a due anse e collo dritto, il vaso rituale jue per il vino di cereali, il cammello con due ceste, la scultura funeraria di un cavallo ed altre che possono essere scoperte andando a visitare il Google Cultural Institute.

Si rafforza così il rapporto fra arte e virtualità, una novità dei nostri tempi che ha reso e sta rendendo accessibili a tutti i più bei capolavori dell’arte antica e moderna, e non solo. Il GCI infatti, prevede anche delle sezioni dedicate agli eventi storici, con ricostruzioni fedeli di alcuni dei fatti più importanti del nostro pianeta, oltre all’utilizzo della Street View per andare a visitare i luoghi d’arte e gli edifici più belli del mondo. Acquistando un modello in uno store di  vendita smartphone online, quindi, si entrerà automaticamente in una galleria d’arte infinita, che va dall’estremo oriente a New York, il tutto a portata di palmo.